Nucleare iraniano, tutti i precedenti delle sanzioni contro Teheran

Pubblicato il 26 luglio 2010 17:28 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 17:52

Mahmoud Ahmadinejad

Quello adottato oggi è il quarto pacchetto di sanzioni contro l’Iran varato dopo l’approvazione di altrettante risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu (l’ultima, la 1929, è stata votata all’Onu il 9 giugno scorso). Ecco i precedenti.

Risoluzione 1737 (23 dicembre 2006): vieta il commercio con l’Iran di tutti gli oggetti, materiali, attrezzature, beni e tecnologie che potrebbero contribuire al programma di Teheran di arricchimento dell’uranio e contiene un elenco di persone ed entità le cui attività sono soggette a congelamento.

Risoluzione 1747 (24 marzo 2007): il Consiglio di sicurezza conferma la sua precedente decisione. Impone inoltre il divieto delle esportazioni di armi provenienti dall’Iran e ne limita le importazioni. Prevede il congelamento dei beni finanziari di 28 persone fisiche e giuridiche.

Risoluzione 1803 (3 marzo 2008): anche questa risoluzione amplia le sanzioni esistenti, confermando il divieto all’Iran di esportare armi e limitando le esportazioni di armi verso l’Iran. Le misure restringono le importazioni di tecnologia utilizzata sia per scopi pacifici e militari (doppio uso), e invita gli Stati membri dell’Onu a ispezionare i carichi sospetti di trasportare materiale nucleare da e per l’Iran. La risoluzione aggiunge anche 13 nuovi nomi nella lista delle persone a cui è applicato il divieto di viaggio e congela i beni per le imprese e gli individui ritenuti impegnati nel programma nucleare.