Politica Mondo

Nucleare, Teheran: “Le sanzioni dell’Ue complicheranno solo le cose”

Ramin Mehman-Parast

Le nuove sanzioni approvate oggi dalla Ue contro l’Iran per il suo programma nucleare ”complicheranno solo le cose”. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Ramin Mehman-Parast, citato dall’agenzia Irna.

”Le sanzioni complicheranno soltanto le cose e faranno allontanare (le due parti) da una comprensione reciproca”, ha affermato Mehman-Parast. Ieri il presidente iraniano, Mahmud Ahmadinejad, aveva detto che ”chiunque prenderà parte allo scenario creato dagli Usa contro l’Iran sarà considerato come ostile” e aveva aggiunto che Teheran avrebbe dato una ”risposta forte”.

Rivolgendosi direttamente alla Ue, il presidente iraniano aveva sottolineato gli ottimi rapporti economici finora intrattenuti con diversi Paesi dell’Unione, tra i quali la Germania e l’Italia. ”Non accogliamo con favore le sanzioni, siamo in favore dell’amicizia e della logica, e chiunque e’ stato nostro amico ne ha ricavato benefici”, aveva affermato Ahmadinejad.

To Top