Nucleare, Obama prepara una riduzione “spettacolare” degli armamenti

Pubblicato il 1 Marzo 2010 16:15 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2010 16:46

Una “riduzione spettacolare” delle armi atomiche Usa. È il segretario alla Difesa Robert Gates ad annunciare le intenzioni del presidente Barack Obama. Una strategia senza precedenti, secondo quanto riferiscono alcune fonti governative.

In questi giorni, Obama sta mettendo a punto la “Nuclear Posture Review”, un documento che ogni nuovo inquilino della Casa Bianca è chiamato ad elaborare per spiegare la strategia nucleare della sua amministrazione. E proprio al momento della pubblicazione del programma, il presidente rivelerà al mondo che cosa intende per riduzione “spettacolare” degli armamenti nucleari.

Nello stesso tempo è sicuro, però, che la Casa Bianca non rinuncerà al diritto degli Stati Uniti al “first strike”, la possibilità di avviare un attacco nucleare in caso di emergenza.

«Il presidente Obama intende annunciare importanti iniziative americane nel campo della non proliferazione e della sicurezza del materiale nucleare», ha affermato Gates, annunciando ufficialmente un summit sulla non proliferazione che si terrà a Washington il 12 e 13 aprile prossimi.