Obama arrivato a Tokyo

Pubblicato il 13 Novembre 2009 9:08 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2009 11:08

Obama e Hatoyama con le consorti

Il presidente americano Barack Obama è arrivato venerdì mattina, 13 novembre, a Tokyo, prima tappa del suo tour asiatico che lo porterà anche a Singapore, in Corea del Sud e  in Cina.

Poco dopo l’arrivo,  Obama si è recato alla Kantei, la sede del primo ministro nipponico, dove è stato accolto da Yukio Hatoyama.

Una stretta di mano, con posa per le foto di rito, e poi Obama e Hatoyama si sono ritirati nela sala ha avuto il faccia a faccia, di circa un’ora, seguito da un incontro allargato, la conferenza stampa congiunta e la cena ufficiale

Obama questa volta viaggia solo, si fa per dire. Dal seguito di centinaia di assistenti, esperti, segretarie e giornalisti manca infatti la first lady Michelle: è la prima volta, da quando è stato eletto, che Obama parte per l’estero senza la moglie.

Sabato, Obama farà un discorso sulla sua filosofia politica riguardo all’impegno Usa in Asia.

Il primo viaggio del presidente Obama in Asia è stato accorciato di un giorno a causa della strage in una base militare in Texas: Obama ha rinviato la partenza per partecipare alla cerimonia in ricordo delle vittime.