Obama e la sindrome di Silvio, vede un’elettrice e fa una battuta: “Fa la massaggiatrice? Io avrei il torcicollo…”

Pubblicato il 14 Settembre 2010 0:01 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2010 0:48

Barack Obama

Il presidente americano Barack Obama affetto da “berlusconite” acuta si è fatto, anche lui come il premier, trascinare dal momento e ha fatto una battuta rivolto a una sua sostenitrice. Niente di così scandaloso, premettiamolo, e niente di così sconveniente, soprattutto per noi italiani che ormai siamo abituati ad un presidente del Consiglio che ne dice di cotte e di crude in giro per il mondo. Soprattutto se i suoi interlocutori sono di sesso femminile. Donne.

Come donna era anche la sostenitrice a cui si è rivolto oggi l’Obama “buontempone” di oggi. Il Preisdente degli Stati Uniti si è probabilmente morso la lingua dopo avere detto ad una elettrice della Virginia, che si era presentata come massaggiatrice, di ”avere il torcicollo”. Ne è nato, ovviamente, un momento di imbarazzo. La donna gli ha chiesto se l’inquilino della Casa Bianca si fa ”massaggiare regolarmente”. Ma Obama, forse giò pentito della battuta e comunque cosciente che il discorso poteva scadere nell’ovvio, non ha risposto ed ha rapidamente cambiato argomento.

L’insolito scambio di battute è avvenuto durante un incontro di Obama con una famiglia della Virginia, scelta a campione dalla Casa Bianca, con la quale il presidente ha discusso la sua politica economica. L’iniziativa fa parte di una serie di ‘incontri ravvicinati’ di Obama con gli elettori per fuggire dalla ‘gabbia dorata’ della Casa Bianca.