Obama bipartisan. Dopo Robert Gates, un altro repubblicano al potere. John McHugh è Segretario all’Esercito

di Riccardo Panzetta*
Pubblicato il 4 giugno 2009 14:48 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2009 14:48

Barack Obama ha deciso di nominare Segretario per l’Esercito il repubblicano John McHugh. La scelta del presidente americano è stata influenzata dal curriculum di McHugh. «I 16 anni prestati nel Comitato delle Forze armate – ha detto Obama – lo rendono altamente qualificato per ricoprire quel ruolo. John conosce personalmente i sacrifici che fanno ogni giorno i nostri soldati e le loro famiglie»

Se accettasse, McHugh diventerebbe il terzo repubblicano a ricoprire posizioni di responsabilità nell’amministrazione democratica, dopo Ray LaHood (Segretario ai Trasporti) e il governatore dello Utah Jon Huntsman Jr., recentemente nominato ambasciatore in Cina. Senza contare Robert Gates, indipendente ma molto vicino al Grand Old Party, nominato Segretario alla Difesa.

Sarebbe la seconda volta consecutiva che un presidente sceglie il Segretario per l’Esercito al di fuori del proprio partito. Nel 2007, infatti, George W. Bush nominò il democratico Peter Geren.

McHugh è deputato al Congresso dal 1993 ed è anche uno dei pochi repubblicani del nord-est del paese ad essere eletto nelle ultime due tornate elettorali vincendo, nel suo collegio, con il 63 per cento dei voti nel 2006 e con il 65 per cento nel 2008.

*Scuola superiore Giornalismo Luiss