Obama firma l’ordine che blocca i fondi federali per gli aborti

Pubblicato il 24 Marzo 2010 20:52 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2010 20:52

Il presidente Barack Obama ha firmato oggi l’ordine esecutivo sull’aborto emanato per ottenere i voti necessari alla approvazione della riforma della sanità.

La direttiva stabilisce che fondi federali non possano essere usati per interventi di interruzione volontaria di gravidanza nell’ambito della nuova legge di riforma. La Casa Bianca aveva accettato di pubblicare l’ordine per ottenere i voti necessari al varo della riforma, una delle priorità della sua agenda.

La direttiva stabilisce il divieto nell’uso di fondi federali per gli aborti con l’eccezione dei casi di stupro, incesto o pericolo di vita per la donna incinta. La firma, cui hanno presenziato alcuni parlamentari, è stata chiusa alla stampa.