Obama iin India: visita da ‘appena’ 200 milioni di dollari al giorno

Pubblicato il 3 Novembre 2010 10:06 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 14:39

La stampa indiana fa i conti in tasca alla Casa Bianca alla vigilia della visita del presidente Barak Obama che arriva sabato a Mumbai. Secondo quanto riferisce l’agenzia Pti citando un funzionario dello stato del Maharashtra incaricato per i preparativi, ”gli Stati Uniti spenderanno 200 milioni di dollari al giorno”.

La somma sarà impiegata per la sicurezza e il pernottamento di Obama e del suo enorme entourage, circa 3 mila persone, tra agenti dei servizi segreti, portaborse e giornalisti. Il presidente ha prenotato l’intero hotel Taj Mahal Palace, lo storico albergo della famiglia Tata e simbolo della metropoli preso d’assalto dai terroristi pachistani nel novembre 2008.

”Diversi funzionari della Casa Bianca e della sicurezza sono arrivati qui già da una settimana con elicotteri, un’imbarcazione militare e con diverso equipaggiamento” ha aggiunto la fonte. Il programma prevede che Obama e la first lady Michelle trascorrano due giorni a Mumbai prima di giungere a New Delhi per gli incontri ufficiali con la dirigenza indiana previsti per l’8 novembre e per il discorso davanti ai due rami del Parlamento.

Secondo i commentatori politici, la scelta della capitale economica e finanziaria come prima tappa, indica la volonta’ di Obama di concentrare la sua missione sulle relazioni commerciali. Lo dimostra anche la maxi delegazione di circa 300 industriali americani al suo seguito.