Obama: “Personalmente contento della liberazione di Shalit”

Pubblicato il 19 ottobre 2011 1:32 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 1:37

NEW YORK, 19 OTT – Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e' ''personalmente contento'' della liberazione del caporale Ghilad Shalit, ha reso noto il suo portavoce Jay Carney, mentre il dipartimento di stato lascia intendere che alcuni dei palestinesi inclusi nello scambio avrebbero commesso reati contro cittadini americani.

Il portavoce del Dipartimento di Stato Mark Toner aveva riferito che Washington aveva espresso al governo israeliano ''preoccupazione'' per il rilascio di alcuni dei detenuti palestinesi nell'ambito dell'accordo tra Israele e Hamas. ''Quando abbiamo appreso di alcuni individui'' che sarebbero stati liberati ''abbiamo comunicato la nostra posizione'' al governo israeliano, ha detto il portavoce Mark Toner ai giornalisti.

In seguito, il Dipartimento di Stato ha precisato che ''in forma di principio gli Stati Uniti si oppongono al rilascio di individui che sono stati condannati per crimini contro gli americani''.