Obama: “Stop alle agevolazioni fiscali per i ricchi come me”

Pubblicato il 9 luglio 2012 18:21 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 20:45
Il presidente Usa Barack Obama

Barack Obama (Lapresse)

NEW YORK – Dopo la vittoria ottenuta alla Corte Suprema, che ha giudicato costituzionale la sua riforma sanitaria, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, raddoppia: ora tocca alle tasse. “E’ il momento che le agevolazioni fiscali per i più ricchi, anche per gente come me, finiscano”, ha detto nel corso di una dichiarazione alla Casa Bianca, chiedendo al Congresso di prorogare gli sgravi dell’era Bush per le famiglie con un reddito sotto i 250.000 dollari.

I repubblicani, invece, vorrebbero che la proroga venisse applicata a tutti, anche ai più ricchi. Ma quella di Obama sembrerebbe più una mossa di natura elettorale perché la sua richiesta non ha grandi speranze di ottenere l’avallo della Camera, a maggioranza repubblicana.