Politica Mondo

Obama svela la nuova politica americana per difendere coste e laghi degli Usa

Barack Obama

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha svelato la nuova politica marittima americana, volta a favorire la protezione degli ecosistemi lungo i litorali degli Stati Uniti, quelli marini e quelli dei Grandi Laghi al confine con il Canada.

Obama ha firmato un decreto che ufficializza le raccomandazioni elaborate da un gruppo di lavoro ad hoc, proprio mentre l’amministrazione è impegnata nella lotta contro la marea nera, la peggiore catastrofe ecologica della storia americana.

Sottolineando l’importanza della salvaguardia dell’ecosistema, il provvedimento istituisce alcune regole che dovranno guidare l’amministrazione nel miglioramento degli ecosistemi marini e dei Grandi Laghi. Spiega, inoltre, come ricorrere alle più sofisticate conoscenze scientifiche per ogni decisione che riguarda le questioni marittime.

Il testo prevede, infine, la creazione di un Consiglio nazionale degli Oceani (National Ocean Council), incaricato di sorvegliare l’utilizzo dei mari e dei laghi, e di incoraggiare la protezione a lungo termine e lo sviluppo durevole degli oceani.

To Top