Onu, Sarkozy: “Sì allo Stato palestinese osservatore”

Pubblicato il 21 Settembre 2011 18:07 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2011 20:06

NEW YORK, 21 SET – Il presidente francese, Nicolas Sarkozy – intervenendo all’assemblea generale dell’Onu – si è detto d’accordo nel riconoscere ”uno statuto provvisorio di Stato osservatore” ai palestinesi.  ”Un veto al Consiglio di sicurezza potrebbe alimentare una spirale di violenze in Medio Oriente”, ha detto il presidente francese, riferendosi alla posizione degli Usa pronti a porre il veto se i palestinesi presenteranno la richiesta di adesione di uno Stato palestinese all’Onu.

Sarkozy ha quindi chiesto a gran voce un ”cambio di metodo” sulla questione mediorientale, indicando una sua road map. ”Servono un mese per riprendere le discussioni, sei mesi per mettersi d’accordo sulle frontiere e sulla sicurezza, un anno per arrivare a un accordo definitivo”. La Francia – ha quindi annunciato – organizzerà una Conferenza dei donatori per aiutare i palestinesi a costruire il loro futuro Stato.