Pakistan. Droni Usa uccidono 17 talebani tra cui il comandante Tuffani Meshud

Pubblicato il 6 Gennaio 2013 18:12 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2013 19:14

Drone in preparazione per una missione

ISLAMABAD,  PAKISTAN -E’ salito a 17 morti il numero delle vittime di un triplice attacco di droni (aerei americani senza pilota) oggi nel Sud del Waziristan, nel nord ovest del Pakistan. Lo riferisce una fonte di intelligence locale.

Il massiccio raid e’ avvenuto nell’area di Shaktoi. Secondo le prime notizie, si era appreso che i morti erano nove, tra cui tre comandanti talebani del Ttp (Tekrik-e-Taleban Pakistan). Con telefonate ai media pakistani una fonte legata ai ribelli ha detto ”che si tratta di un duro colpo per il Ttp”.

Una delle vittime e’ il comandante Tuffani Mehsud, che aveva preso il posto di un altro capo talebano, Qari Hussain Mehsud, ucciso nel raid di un drone in Nord Waziristan il 7 ottobre 2010.

Si ritiene che Qari Hussain sia stato coinvolto in un attacco suicida nel dicembre del 2009 in Afghanistan costato la vita a sette agenti della Cia. Un’altra vittina eccellente sarebbe Khan Saeed, noto anche come Sajana, braccio destro del numero due del Ttp, Wali-u-Rehman Mehsud. E’ considerato la ”mente” dell’attacco alla prigione di Bannu dell’anno scorso per liberare 390 prigionieri, tra cui diversi militanti talebani.