Pakistan, sventato un piano per uccidere il presidente Zardari

Pubblicato il 8 Luglio 2010 8:02 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2010 9:09

Asif Ali Zardari

Un progetto per uccidere il presidente Asif Ali Zardari durante una sua prossima visita a Lahore, capoluogo della provincia pakistana del Punjab, è stato disarticolato dai servizi di sicurezza e dalla polizia con l’arresto di sospetti terroristi. Lo scrive oggi il quotidiano Pakistan Observer.

Secondo una ricostruzione del progetto offerta da una tv privata, la banda ha lavorato negli ultimi sei mesi per organizzare un attentato ai quattro ingressi della residenza del governatore del Punjab in occasione dell’ingresso del capo dello Stato.

Armi, esplosivi e documenti contenenti informazioni sulla residenza del governatore sono inoltre stati sequestrati nell’ambito dell’operazione di polizia, che ha reso noto come i terroristi avessero preso in esame anche la possibilita’ di colpire l’aeroporto internazionale Allama Iqbal e una moschea della setta islamica Ahmadi.