Paola Severino alla Borsa di New York presenta il tribunale delle imprese

Pubblicato il 15 Maggio 2012 14:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2012 15:04

ROMA, 15 MAG – Visita a Manhattan al Family Court, il Tribunale della famiglia, e poi nella sede della Borsa di New York un incontro con i rappresentanti del Nyse per illustrare loro la novita' italiana dei Tribunali delle imprese. Saranno questi i momenti centrali, oggi, della seconda giornata negli Stati Uniti per il ministro della Giustizia Paola Severino. In particolare la seconda parte della giornata, al New York Stock Exchange, rappresenta un importante incontro con la comunita' finanziaria nell'ambito dei rapporti tra l'Italia e gli investitori americani.

La durata dei processi e le lentezze della giustizia italiana, infatti, rappresentano un notevole freno all'afflusso di capitali e investimenti stranieri. Tutto cio' che va nella direzione di rendere piu' snelle le controversie legali – come la creazione di un Tribunale delle imprese da parte del governo Monti – e' quindi guardato con attenzione. Prima della colazione di lavoro al Nyse, il Guardasigilli visitera' la sede della Family Court di Manhattan dove incontrera' un incontro con l'Administrative Judge, Edwina Richardson. Severino sta studiando la possibilita' di avviare anche in Italia un Tribunale specializzato nei problemi della famiglia, del matrimonio e i rapporti genitori-figli.