Papa Francesco vuole studiare le unioni gay

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2014 15:58 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2014 16:30

Papa Francesco “studia” le unioni gay (foto Ansa)

ROMA – Per ora è solo un’intenzione “didattica” senza nessun tipo di “approvazione”. Ma la notizia lascia comunque riflettere: Papa Francesco vuole studiare le unioni gay, per capire come mai alcuni Stati hanno scelto di legalizzare le unioni civili delle coppie omosessuali.

A dirlo, alla emittente Usa  Nbc il cardinale di New York Timothy Dolan. Quest’ultimo ha precisato che  il Papa non ha espresso nessun tipo di approvazione nei confronti di tali unioni.

Il Papa “nonè arrivato e ha detto che è a favore”, ha precisato il cardinale Dolan, aggiungendo che ciò che Francesco ha affermato è che la Chiesa deve cercare e vedere “le ragioni” che hanno indotto alcuni stati a legalizzare le unioni civili delle coppie gay, “piuttosto che condannarle prontamente… poniamo domande sul perché questo ha fatto presa su alcune persone”.

Il cardinale ha quindi affermato di ritenere che il matrimonio tra un uomo e una donna

“non è qualcosa che riguarda solo la religione, i sacramenti… è anche un elemento della costruzione della società e della cultura. Pertanto, appartiene alla cultura. E se in qualche modo annacquiamo il significato sacro del matrimonio, temo che non soffra solo la Chiesa, temo che ne soffrano anche la cultura e la società”.