Repubblica Ceca: il leader dei conservatori è il nuovo premier

Pubblicato il 28 Giugno 2010 10:42 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2010 13:01

Petr Necas

Il capo del partito conservatore dei Civici democratici (Ods) Petr Necas e’ stato designato oggi nuovo primo ministro ceco dal presidente Vaclav Klaus, un mese dopo le elezioni legislative tenutesi il 28 e il 29 maggio. Il premier ha trenta giorni di tempo per presentare un governo al voto di fiducia del parlamento.

In alcune dichiarazioni fatte  dopo l’assegnazione dell’incarico, Klaus ha detto di aspettare ora che Necas gli presenti in tempi brevi, preferibilmente entro due settimane, il nuovo governo di centrodestra.

La futura coalizione governativa sara’ composta di 14 o 15 ministri. Necas, che e’ leader del partito conservatore dei Civici Democratici (Ods), ha 30 giorni di tempo per formare il governo e chiedere la fiducia al Parlamento.

“Ho conosciuto Necas nel 1992 e gia’ allora mi sembrava una persona giovane e molto promettente”, ha detto Klaus alla cerimonia al Castello di Praga.

”Ha la mia piena fiducia che riuscira’ a formare un solido governo di coalizione”, ha ancora detto Klaus, aggiungendo di sperare che Necas sia “l’ultimo premier che nominera”’.

Il mandato di Klaus scade fra tre anni. Necas ha da parte sua detto di voler ”lavorare duro alla formazione del governo”, il quale a suo avviso dovra’ essere orientato alle prestazioni e non a ”bisticci politici”.

L’Ods e’ arrivato secondo alle elezioni del 28-29 maggio, ma i socialdemocratici (Cssd), arrivati primi, non hanno i numeri per una formare una maggioranza di governo. Insieme ai due nuovi partiti Top 09 di Karel Schwarzenberg e Affari pubblici (Vv), l’Ods ha in Parlamento una maggioranza stabile di 118 seggi su 200 in tutto, la piu forte dal 1993. Necas, 45 anni, spera che la nuova coalizione riuscira’ ad accordarsi sul programma governativo entro il 7 luglio.