Russia: “Nel Mar d’Azov le navi della Nato entrano solo se lo diciamo noi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 aprile 2019 13:13 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019 13:13
Russia: "Nel Mar d'Azov le navi della Nato entrano solo se lo diciamo noi"

Russia: “Nel Mar d’Azov le navi della Nato entrano solo se lo diciamo noi”

ROMA – La decisione di autorizzare l’ingresso di navi NATO nel Mar d’Azov può basarsi esclusivamente su “richieste pertinenti” e non può essere discussa in modo “ipotetico”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. “Una volta presentata la richiesta verrà presa una decisione: c’è un certo sistema di notifica su tali piani e questo deve essere rispettato”, ha detto, citato dalla Tass.

“Si tratta di un tratto di mare chiuso, è una questione separata, e preferirei non entrare in una discussione ipotetica, è possibile discutere solo di casi specifici”, ha sottolineato Peskov in risposta a una domanda riguardante le circostanze in base alle quali la Russia potrebbe consentire alle navi della NATO di entrare nel Mar d’Azov, come parte del ‘pacchetto Mar Nero‘ discusso dall’Alleanza a Washington. (fonte Ansa)