Russia, Mikhail Gorbaciov ricoverato in ospedale per polmonite

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 20 Dicembre 2019 12:17 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2019 12:17
 Russia, Mikhail Gorbaciov ricoverato in ospedale per polmonite

Mikhail Gorbaciov (Ansa)

MILANO – L’ultimo presidente dell’Unione Sovietica e Premio Nobel per la pace Mikhail Gorbaciov è ricoverato in ospedale per una polmonite. Lo rende noto l’agenzia di informazione russa Ria Novosti. Le sue condizioni non sarebbero però gravi, secondo quanto lui stesso ha detto al telefono all’agenzia. 

“Mi sto riprendendo. I medici sono riusciti ad intervenire per tempo e presto verrò dimesso dall’ospedale”, ha detto l’ex leader russo a Ria Novosti. Gorbaciov, 88 anni, era stato già ricoverato in ospedale la scorsa estate. In quel caso la sua Fondazione aveva parlato di esami clinici di routine.

L’ULTIMO PRESIDENTE DELL’URSS – Ultimo presidente dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, propugnatore della perestrojka e della glasnost, Gorbaciov fu tra coloro che lavorarono per la riunificazione della Germania e per porre fine alla Guerra Fredda, firmando nel 1987 l’Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty (Inf) con l’allora presidente americano Ronald Reagan. 

Molto apprezzato in Occidente, meno in Russia, l’ex presidente ha in passato difeso il presidente Vladimir Putin dalle accuse di dittatura e sulla annessione della Crimea, che, secondo Gorbaciov, correggerebbe un “errore storico” commesso in violazione della costituzione sovietica dal predecessore Nikita Krushov. (Fonte: Ria Novosti)