La Russia minaccia: “Affonderemo navi straniere nel Mare del Nord se non ci danno un preavviso”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 Marzo 2019 6:00 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2019 19:25
La Russia minaccia: "Affonderemo navi straniere nel Mare del Nord se non ci danno un preavviso"

La Russia minaccia: “Affonderemo navi straniere nel Mare del Nord se non ci danno un preavviso” (Foto Ansa)

ROMA – La Russia minaccia di affondare navi straniere e mercantili lungo la rotta del Mare del Nord a meno che non rispettino nuove e rigorose regole imposte dal Cremlino. La rotta del Mare del Nord è la principale linea di navigazione artica della Russia, che collega i porti dell’Artico e i principali fiumi della regione settentrionale, la via d’acqua più corta tra l’Estremo Oriente e la parte europea del Paese. 

Secondo quanto riportato dal quotidiano russo Izvestia, il Cremlino ora richiede un preavviso di 45 giorni per comunicare i viaggi e insiste che le navi straniere che attraversano l’Artico accettino a bordo un timoniere russo. 

“La comunicazione deve indicare i nomi delle navi e di quelle militari, i loro obiettivi, le rotte e la durata del viaggio. E’ necessario riportare il grado militare e il nome del capitano”, scrive l’Izvestia e che “se necessario i rompighiaccio russi guideranno le navi straniere attraverso i ghiacci”.

Tuttavia, alle navi straniere può essere comunque negato l’accesso alla rotta del Mare del Nord e le imbarcazioni che non rispetteranno le regole potrebbero essere bloccate o affondate. 

“L’attuale situazione internazionale richiede il controllo russo sulla rotta del Mare del Nord”, ha affermato Alexey Chepa, vicepresidente della commissione per gli affari internazionali del parlamento russo mentre l’esperto militare Vladislav Shurygin sostiene che le nuove normative erano attese da tempo. 

“La NATO e gli Stati Uniti, vicino ai nostri confini potrebbero creare un focolaio di maggiore tensione e lo dimostra il passaggio della nave francese”, ha detto Shurygin, riferendosi all’imbarcazione che aveva attraversato la rotta del Mare del Nord senza preavviso. 

Fonte: Daily Mail