Russia/ Piazza Rossa: sfilata militare come ai tempi dell’Urss

Pubblicato il 9 maggio 2009 16:30 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2009 16:31

Una sfilata così a Mosca, sulla Piazza Rossa, non si vedeva dalla fine degli anni Ottanta, prima della caduta della Cortina di ferro. il primo ministro Medvedev per celebrare l’anniversario della vittoria contro il nazifascismo (8,6 milioni di soldati russi caduti) ha fatto sfilare oltre novemila uomini e una serie impressionante di missili e nuove armi.

Scopo di questa prova di forza è stato l’appello del premier russo a un nuovo equilibrio mondiale che deve essere garantito dalla sicurezza nucleare per la qualer ogni potenza deve essre adeguatamente attrezzata. C’è stata anche l’occasione per lanciare una minaccia non troppo larvata a chi fa politica aggressive. «Avranno le risposte che si meritano», ha tuonato il delfino di Putin, alludendo alla Georgia.