Russia, Putin: “Crisi dell’euro? Non aggraveremo la situazione”

Pubblicato il 21 Giugno 2012 14:02 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2012 14:24

MOSCA – Nonostante i problemi nella zona euro, la Russia mostra un "atteggiamento responsabile", mantenendo una parte delle proprie riserve in euro, e non compie passi unilaterali che potrebbero aggravare la situazione della valuta europea. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin nel suo discorso inaugurale al Forum Economico internazionale di Pietroburgo.

"Nonostante tutti i problemi noti della zona euro, manteniamo una parte considerevole delle nostre riserve internazionali in euro, e non intraprendiamo misure unilaterali che potrebbero complicare la già difficile situazione della moneta unica europea", ha detto Putin aggiungendo che la Russia sosterrà i partner europei.