Russia: per la prima volta Medvedev raggiunge Putin nei sondaggi

Pubblicato il 29 Ottobre 2010 12:56 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2010 15:44

Dmitri Medvedev e Vladimir Putin

Per la prima volta dall’inizio del suo mandato nel 2008 il presidente russo Dimitri Medvedev registra in livello di popolarità pressoché pari a quello del suo mentore e predecessore Vladimir Putin, nel quale invece fino ad ora i russi avevano continuato a riporre maggiore fiducia. Lo rivela un recente sondaggio condotto dall’istituto Levada, pubblicato oggi dalla stampa russa.

Secondo il rilevamento, realizzato tra il 22 e il 25 ottobre scorsi su un campione di 1.600 persone, il 77% degli interpellati ha affermato di giudicare positivamente l’attività dell’ex presidente e ora primo ministro Vladimir Putin. A favore dell’attuale leader del Cremlino Medvedev si è espresso il 76%. Lo scorso settembre il livello di gradimento registrato per Medvedev era del 73%, quello di Putin del 77%.

Alla domanda per chi avrebbero votato in caso di elezioni oggi, gli interrogati hanno risposto per il 25% Putin e per il 21% Medvedev, fissando la distanza tra i due leader a tre punti percentuali, che invece fino ad ora era stata sempre tra il 9 e l’11% Secondo il vicedirettore dell’istituto Levada, Alexei Grazhdankin, i motivi di questo aumento di consensi verso Medvedev va attribuito alla sua maggiore presenza sui media, in particolare in televisione e, ultimamente, soprattutto in seguito al ‘caso Luzhkov’ (il sindaco di Mosca licenziato dal presidente, decisione questa in generale approvata dalla popolazione).

L’aumento di popolarita’ per il presidente, secondo l’esperto, potrebbe inoltre scaturire dall’impegno di Medvedev nella lotta alla corruzione e dalla sua proposta per una riforma delle polizia, molto attesa nel Paese.

[gmap]