Ruth Bader Ginsburg, addio alla giudice liberal della Corte Suprema

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Settembre 2020 17:59 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2020 18:25
Ruth Bader Ginsburg

Ruth Bader Ginsburg, addio al giudice icona liberal della Corte Suprema (foto Ansa)

Il giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg è morta a 87 anni.

Ruth Bader Ginsburg è morta in seguito a complicazioni per un tumore al pancreas. Aveva 87 anni.

Nominata da Bill Clion, era alla Corte Suprema dal 1993.

Nata a Brooklyn il 15 marzo del 1933, è morta circondata dalla sua famiglia.

Le parole di Hillary Clinton

Il giudice Bader Ginsburg ha “spianato la strada a molte donne, inclusa me. Non ci sarà mai nessuna come lei. Grazie RGB”.

“Un giudice magnifico e una persona straordinaria”. L’ex presidente Bill Clinton ha invece definito così Ruth Bader Ginsburg. “I suoi 27 anni alla Corte Suprema hanno superato anche le mie più alte aspettative”, dice Clinton che nel 1993 la nominò come uno dei saggi americani.

Il tweet del presidente Donald Trump

“Sono dispiaciuto dal venire a sapere” della scomparsa di Bader Ginsburg. Così Donald Trump commenta la morte del giudice della Corte Suprema, icona dei liberal. “Era una donna formidabile”.

La sfida per la successione

Il posto di Bader Ginsburg alla Corte Suprema dovrebbe essere riempito dopo le elezioni. Lo afferma il leader dei democratici in Senato, Chuck Schumer.

“Gli americani dovrebbero dire la loro nella scelta del prossimo giudice della Corte Suprema”, dice Schumer. (Fonte: Ansa).