Sarah Scazzi, l’avvocato Galoppa non lascia: “Continuerò a difendere Michele Misseri”

Pubblicato il 7 Dicembre 2010 15:33 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2010 15:33

Daniele Galoppa

Non lascia la difesa di Michele Misseri l’avvocato Daniele Galoppa. Il legale, poco dopo le 15 di martedì 7 dicembre ha lasciato il carcere di Taranto, dove è stato per il primo colloquio col suo assistito tenuto da avvocato di fiducia (sino a qualche giorno fa era avvocato d’ufficio) insieme con un altro avvocato di fiducia suggerito al suo assistito dalla figlia Valentina.

Lo ha detto lo stesso Galoppa parlando con i giornalisti all’uscita dal carcere. La possibilità di lasciare la difesa di Misseri era stata ventilata da Galoppa qualche giorno dopo la nomina dell’altro legale, avv.Francesco De Cristofaro, del foro di Roma. ‘

‘Per qualsiasi decisione – ha detto l’avv.Galoppa – abbiamo deciso di aspettare i risultati dei Ris e la relazione finale del prof.Strada”, consulente medico legale della procura. ”Poi io e il mio collega – ha concluso – concorderemo la difesa”.