Scandalo a Jakarta, sulla tv del Parlamento trasmesse immagini porno

Pubblicato il 2 agosto 2010 22:53 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2010 23:02

C’é chi si è scandalizzato e chi ride sotto i baffi. Nessuno in ogni caso sa darsi una spiegazione per quanto è avvenuto nei giorni scorsi nella sede del parlamento indonesiano dove, sul circuito televisivo interno, sono improvvisamente comparse immagini porno piuttosto spinte.

Secondo la Bbc online, la polizia ha subito aperto un’inchiesta ma finora non è riuscita a scoprire gran che. Si sa solo che il video proveniva da un sito web per soli adulti che, come altri, è destinato scomparire per una nuova legge che, dal prossimo 11 agosto, impone ai provider indonesiani di bloccare i contenuti porno.

Per questo alcuni non escludono che il fuori programma a luci rosse sia stato messo in onda da qualche hacker o da qualche operatore contrario alla nuova legge voluta dal ministro dell’interno Tifatul Sembiring cui la maggioranza della popolazione indonesiana, in maggioranza mussulmana, sarebbe favorevole.