Scandalo sessuale in Israele: Katzav, condanna confermata

Pubblicato il 10 Novembre 2011 8:55 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2011 9:04

GERUSALEMME – La Corte suprema d'Israele ha confermato oggi e reso esecutiva la clamorosa condanna a sette anni inflitta nei mesi scorsi all'ex capo dello Stato Moshe Katzav per violenza sessuale, molestie e ostruzione alla giustizia.

Il verdetto e' stato emesso dopo l'ultimo ricorso presentato dalla difesa di Katzav – il quale anche stamattina ha gridato la sua ''innocenza'' – contro la sentenza (sette anni di carcere) emessa a marzo dalla Corte distrettuale di Tel Aviv.