Siria: “Collaboreremo ma non obbediremo”

Pubblicato il 19 Dicembre 2011 12:24 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2011 12:38

BEIRUT – La Siria e' intenzionata a ''lavorare con i Paesi arabi'' per cercare una soluzione alla crisi, ma ''non intende obbedire a nessuno''. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri, Walid Muallem, dopo la firma di un protocollo al Cairo che autorizza l'invio di osservatori della Lega Araba in Siria.