Siria, John Kerry: “Assad colpevole, Onu agisca la prossima settimana”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2013 22:30 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2013 22:30
John Kerry

John Kerry

NEW YORK, 19 SET – Il regime di Assad colpevole di aver usato armi chimiche. Nè e sicuro  il segretario di Stato Usa John Kerry secondo cui il rapporto dell’Onu sull’uso di armi chimiche in Siria “ha reso le cose ancora più chiare. Ogni punto di quel rapporto conferma come il regime di Assad sia colpevole”.

“La partita sulle armi chimiche in Siria è reale. E’ una partita importante per noi, per la Siria e per il mondo intero” ha aggiunto  Kerry, sottolineando come gli occhi di tutti la prossima settimana saranno sull’Assemblea Onu a New York.

Secondo il segretario di Stato  “Il Consiglio di sicurezza deve essere pronto ad agire la prossima settimana. Il tempo è poco e la comunità internazionale non deve sprecarlo a dibattere di ciò che già sappiamo”.