Siria. Obama invierà militari per addestrare ribelli anti-Assad

Pubblicato il 27 Maggio 2014 19:17 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2014 19:17
Ribelli anti-Assad

Ribelli anti-Assad

USA, WASHINGTON – Il presidente americano Barack Obama si prepara ad autorizzare una missione dei militari Usa per addestrare i ribelli moderati siriani che combattono contro il regime di Bashar al Assad e i gruppi filo al Qaida in Siria, in una mossa che aumentera’ sensibilmente il ruolo degli Stati Uniti nel conflitto. Lo scrive oggi il Wall Street Journal, secondo il quale il nuovo programma si andrebbe a sommare ad un simile ma piu’ limitato programma condotto dalla Cia e autorizzato da Obama lo scorso anno.

Obama pronuncera’ mercoledi un discorso all’accademia militare di West Point, in cui “mettera’ in chiaro la sua intenzione di aumentare il nostro sostegno all’opposizione moderata siriana e di aumentare il nostro sostegno ai Paesi vicini della Siria che devono affrontare le minacce terroristiche che derivano dalla situazione che Assad ha creato in Siria”, ha affermato un alto funzionario dell’amministrazione citato dal Wsj.

”Non e’ tuttavia chiaro quando il programma di addestramento potra’ effettivamente cominciare, hanno detto fonti della Difesa, poiche’ ci sono ancora diversi fattori da chiarire, tra cui il sistema di selezione e verifica dei ribelli da addestrare.