Usa, sondaggio. Gradimento di Obama da parte americani è ai minimi da 2 anni

Pubblicato il 27 settembre 2013 10:36 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 10:36
Il presidente Barack Obama

Il presidente Barack Obama

WASHINGTON, STATI UNITI – Il gradimento del presidente Barack Obama da parte degli americani e’ ai minimi da due anni: lo rivela un sondaggio di New York Times e Cbs News. Secondo la proiezione, il 49% degli intervistati non apprezza l’operato del presidente, mentre il 43% lo approva. Solo il 30% tuttavia ritiene che il presidente si occupi “molto” delle esigenze e dei problemi dei cittadini Usa, cifra che e’ diminuita in modo significativo rispetto al suo primo mandato alla Casa Bianca.

Gli americani – secondo il sondaggio – sono in particolare scettici sulla riforma sanitaria del presidente tanto che solo uno su cinque crede di avere benefici grazie all’Obamacare. Inoltre, sono scontenti dell’economia ancora stagnante. In generale comunque, Obama ha perso consensi su tutta la linea, anche per quanto riguarda le scelte di politica estera, su Siria e Iran.

Quasi la metà degli intervistati, ovvero il 49 per cento, disapprovano la politica di Obama verso quei Paesi, mentre all’inizio di giugno erano il 40 per cento. Per quanto riguarda in particolare la crisi iraniana, la percentuale di coloro che disapprovano sale al 52 per cento, mentre per ciò che riguarda la sua politica verso l’Iran i contrari sono il 44 per cento e i favorevoli il 39 per cento.

Da un punto di vista generale, secondo il sondaggio per due terzi dei cittadini è sulla strada sbagliata, e quasi 9 persone su 10 sono preoccupate dalla prospettiva del cosiddetto ”shutdown”, ovvero l’arresto dell’attività di governo.