Sudamerica/ L’ex presidente peruviano Fujimori condannato a 7 anni per corruzione. Aveva sottratto 15 milioni di dollari a un suo ministero

Pubblicato il 21 Luglio 2009 16:20 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2009 16:20

Alberto Fujimori, l’ex presidente peruviano già pesantemente condannato per la strage di Barrios Altos, dove l’esercito sparò sugli studenti, subisce un verdetto ancora più pesante. La Alta Corte l’ha condannato a sette anni e sei mesi per corruzione. Avrebbe sottratto 15 milioni di dollari alle casse di un suo ministero.

La sua spiegazione era stata che quei soldi erano serviti a fermare un colpo di Stato che doveva rovesciare il suo governo. Fujimori è stato presidente in Perù fino al 2001. Di origine (e tratti) giapponesi l’ex presidente pluricondannato stava tentando di lanciare la figlia  Keiko nella campagna elettorale del 2011. Anzi, i sondaggi erano a favore della donna con un 20 per cento contro il sindaco di Lima Castellaneda