Testamento per le banche Usa entro il primo luglio: così possono essere liquidate

Pubblicato il 26 Giugno 2012 8:17 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2012 8:19

NEW YORK, 26 GIU – Alcune delle maggiori banche americane dovranno presentare entro il 1 luglio il proprio 'testamento biologico', nel quale saranno delineate le modalita' in cui possono essere rapidamente liquidate in caso di necessita'. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che la Fdic (Federal Deposit Insurance Corp, l'agenzia di assicurazione sui depositi) ritiene comunque che questa pratica non riuscira' a mettere fine al 'too big to fail', ossia l'aspettativa di un salvataggio da parte del governo per non rischiare i danni che un eventuale fallimento potrebbe infliggere al sistema.

Il primo gruppo di istituti che dovra' presentare la road map per una eventuale liquidazione include i maggiori istituti americani e Deutsche Bank, Barlcays, Credit Suisse e UBS. Secondo il vice presidente della Fdic, Thoma Hoenig, i testamenti biologici costringeranno i manager delle banche a capire meglio le loro banche, ma questo non cambiera' il fatto che gli istituti piu' grandi resteranno eccessivamente grandi e complessi, con un forte impatto sull'economia.