Trump, stretta sui transgender nell’esercito: “A rischio l’efficacia dei soldati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 marzo 2018 14:26 | Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2018 14:26
Stretta di Trump sui transgender nell'esercito

Il presidente americano, Donald Trump (Foto Ansa)

WASHINGTON – Stretta del presidente americano Donald Trump sulla presenza di persone transgender nell’esercito: il comandante in capo ha emesso un ordine che bandisce le persone trans dal far parte dell’arma eccetto che per “circostanze limitate”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Tra coloro che potrebbero essere ammessi all’esercito ci sono le persone che sono rimaste stabili nel loro sesso biologico nei 36 mesi precedenti all’ingresso nelle forze armate, militari che non richiedano un cambiamento di genere e i transgender che abbiano prestato servizio sotto la presidenza Obama.

L’esercito, secondo quanto ha stabilito Trump, chiude le porte alle “persone con una storia o una diagnosi di disforia di genere”, inclusi gli individui che possono richiedere trattamenti medici come farmaci ed interventi chirurgici. La Casa Bianca sottolinea che mantenere soldati che richiedono un sostanziale trattamento medico “presenta un rischio considerevole per l’efficacia” dell’esercito.

Lo scorso anno il presidente Trump colse il Pentagono di sorpresa dichiarato l’intenzione di revocare la decisione presa dal suo predecessore Barack Obama per consentire l’arruolamento tra i militari di persone transgender. Un annuncio verso il quale diversi tribunali federali si espressero in maniera contraria. La risposta del Pentagono fu all’epoca di mantenere tra le file dell’esercito coloro già in servizio e consentendo l’arruolamento a partire dal primo gennaio.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other