Trump: web Usa non si tassa, provaci Europa e ti bastono auto e vino

di Riccardo Galli
Pubblicato il 23 Gennaio 2020 9:34 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2020 9:34
Trump: web Usa non si tassa, provaci Europa e ti bastono auto e vino

Il presidente Usa Donald Trump a Davos (Foto Ansa)

ROMA – Trump non ama l’Europa e, quando può, lo dimostra. L’Europa appare a Trump come un ammasso di nazioni piccole e medie di taglia ma grandi, enormi nella presunzione. Paesi, nazioni appesantite da iper spesa pubblica e impigrite nella, come dire, fibra culturale. L’Europa, quando è Europa come insieme, sta antipatica a Trump, non la sopporta. All’Europa Trump rimprovera e rinfaccia i soldi non spesi per la difesa, per Trump Europa taccagna nei bilanci militari, taccagna e vigliacchetta perché si fa difendere dalle armi, soldati e dollari a stelle e strisce. Trump all’Europa vuol pure togliere quelli che ritiene e denuncia come privilegi commerciali, insomma proprio amico d’Europa Trump non è.

Non perde occasione per dimostrarlo: ha pubblicamente festeggiato Brexit e lodato Londra che molla la Ue, incoraggia altri paesi a fare altrettanto, più o meno apertamente. Ed ora, dal palcoscenico di Davos, ha scelto di dare all’Europa una dimostrazione diretta di cosa vuol dire: America prima, prima l’America. E’ venuto in terra europea a dire, tra l’altro, che gli ambientalisti sono uccelli del malaugurio, iettatori e che comunque gli Usa sono paese bellissimo che non inquina, non sporca, produce innocui e profumatissimi rifiuti…

Risolta così con le spicce la questione clima, Trump è passato a cose più concrete e agli europei tutti ha detto: volete tassare il web a stelle e strisce, volete tassare le grandi compagnie e aziende americane che dominano il web, volete imporre una web tax? Scordatevelo, se ci provate sarà bastone, grosso bastone Usa. Bastone sulle vostre auto, sulle automobili che producete e vendete negli Usa, ve le super tasso del 25 per cento! Capito Merkel, capito tedeschi? Bastone sul vino, capito Macron? Bastone sul cibo di qualità, capito Conte? Capito Madrid?

Trump ha dunque chiarito cosa vuol dire in pratica l’America prima. Voi europei sostenete che le grandi compagnie del web eludono e comunque pagano una miseria di tasse rispetto ai profitti realizzati in Europa? Sarà pure vero, Trump non perde tempo a negarlo. Però sono compagnie, aziende americane, quindi non si toccano e non si tassano, sono coperte e protette dalla bandiera. Altrimenti vi bastono e il mio bastone è più grosso, Trump in fondo è tutto qui.