Ucraina, la Russia: “Non varcheremo le frontiere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Marzo 2014 10:26 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2014 10:27
Il presidente russo Vladimir Putin

Il presidente russo Vladimir Putin

MOSCA – La Russia non ha alcuna intenzione di attraversare la frontiera con l’Ucraina. Mentre i punti di vista tra Mosca e Occidente si avvicinano. E’ quello che ha detto il ministero degli esteri russo Serghiei Lavrov.

I punti di vista della Russia e degli Occidentali “si avvicinano”, ha detto Lavrov.

”Non abbiamo assolutamente intenzione e interesse a varcare i confini ucraini. La sola cosa che vogliamo davvero è che il lavoro sia collettivo e che l’illegalità che alcuni paesi occidentali stanno tentando di spazzare sotto il tappeto dipingendo la situazione a colori vivaci sia fermata”.

Intanto il presidente russo Vladimir Putin ha chiamato Barack Obama per discutere una proposta Usa di risoluzione diplomatica della crisi in Ucraina, proposta che John Kerry aveva già presentato al Ministro degli Esteri Serghiei Lavrov in un incontro dell’Aja all’inizio di questa settimana.

Barack Obama ha chiarito a Vladimir Putin che la via diplomatica rimane possibile solo se la Russia ritira le sue truppe dal confine e non prende alcuna iniziativa per violare ulteriormente l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina