Usa. “Un giorno con Bill Clinton”, una lotteria per pagare i debiti di Hillary

Pubblicato il 13 Maggio 2010 15:48 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2010 16:19

Bill Clinton

Hillary Clinton deve ancora pagare i debiti della campagna elettorale e il marito le viene in soccorso con una lotteria. Si chiama “Un giorno con Bill”: l’ex presidente americano offre per 24 ore da trascorrere con lui a New York.

Per partecipare basta fare un’offerta di 5 dollari e concorrere per aiutare i coniugi a saldare i conti in rosso della campagna elettorale 2008 organizzata per la corsa alla Casa Bianca di Hillary.

Il buco rimasto è di 771 mila dollari e i guadagni dei Clinton tra il 2000 al 2007 da 109 milioni di dollari evidentemente non sono bastati. Il creditore principale è Mark Penn, ex responsabile della campagna elettorale che dopo il fallimento prova a mettere una toppa.