Usa, elezioni. Dipendenti Capitail Bain in autobus per propaganda contro Romney

Pubblicato il 30 settembre 2012 13:55 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2012 13:56

Mitt Romney

COLUMBUS, STATI UNITI – I dipendenti della finanziaria Bain Capital scendono in campo contro il loro ex capo Mitt Romney: un gruppo di lavoratori ed ex lavoratori delle societa’ acquisite dal fondo di private equity fondato dal candidato repubblicano alle presidenziali americane, ha iniziato un tour di protesta in autobus negli ‘swing state’, gli stati in bilico, per convincere gli elettori a non votare per Romney.

Il ‘Bain Workers Bus Tour’ e’ partito dall’Ohio proprio quando era presente l’ex governatore del Massachusetts che si trovava nello Stato per la campagna elettorale. Nei prossimi giorni si dirigera’ verso Pennsylvania, Virginia, New York, e quindi Florida, dove arrivera’ alla fine di ottobre.

“Questi uomini hanno vissuto in prima persona il brutale modello di economia a cui punta Romney – fatta di delocalizzazione delle attivita’ in Cina, licenziamenti e  di benefici limitati per le nostre comunita’”, ha fatto sapere un portavoce del gruppo di circa 140 persone, che comprende anche rappresentanti delle organizzazioni sindacali, e il cui obiettivo e’ quello di mettere in guardia gli elettori sulle politiche di Romney.