Usa, elezioni. Obama “on the road” a caccia di voti su bus da 1 mln di dollari

Pubblicato il 5 luglio 2012 17:56 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 19:24

Il superbus di Obama

WASHINGTON, STATI UNITI – Da giovedi il presidente Barack Obama sara’, nella migliore tradizione americana, “on the road”: forte della fresca approvazione della sua riforma sanitaria da parte della Corte Suprema, ma con indicazioni economiche poco incoraggianti, Barack Obama compira’ in Ohio e Pennsylvania il suo primo tour elettorale dell’anno a bordo del “Ground Force One”, ovvero un enorme e supertecnologico bus da 1,1 milioni di dollari.

“Il Presidente parlera’ dell’impegno degli ultimi tre anni nel risollevare le sorti dell’economia”, ha fatto sapere il suo staff; mentre altre fonti notano che, anche se l’apprezzamento per la cosiddetta Obamacare e’ aumentato negli ultimi giorni, la maggioranza degli americani e’ ancora contraria a molti aspetti della nuova riforma, e quindi Obama preferisce andare oltre, e parlare di quello che sta piu’ a cuore agli elettori: la ripresa dell’economia.

Dopo i deludenti dati sulla produzione industriale dei giorni scorsi e i probabilmente deboli segnali sul miglioramento dell’ occupazione attesi a breve, il suo messaggio sara’ quindi che, anche se lento, sin dal suo arrivo alla Casa Bianca c’e’ stato un miglioramento della situazione, ma si potrebbe fare di piu’ se i repubblicani in Congresso non continuassero a bloccare molti dei suoi sforzi per stimolare la crescita.

Il viaggio comincia in Ohio, uno stato della cosiddetta “rust belt”, la “cintura della ruggine”, dove un tempo si concentravano le maggiori fabbriche manifatturiere e dell’ acciaio. Secondo quanto ha affermato il portavoce della sua campagna per la rielezione, Ben LaBolt, Obama parlera’ “della sua visione per costruire una economia che duri nel tempo, che crei gli impieghi del futuro e produca beni che il resto del mondo voglia acquistare”.

Si tratta degli elementi di cui ha parlato gia’ nel suo discorso a Cleveland il mese scorso, ha aggiunto Labolt, ma come nota Cbs News, in quel discorso Obama ha soprattutto attaccato il suo rivale Mitt Romney, e molti si aspettano che continui su questa strada. Anche perche’ i sondaggi in questo senso sembrano incoraggianti. Negli ultimi giorni il vantaggio del presidente e’ tornato ad essere consistente, dopo gli attacchi all’ex governatore del Massachusetts per la sua guida della Capital Bain, l’azienda che ha fatto miliardi ristrutturando fabbriche e mettendo per strada la gente che ci lavorava.

Una ricerca Gallup dava mercoledi Obama al 48% dei consensi, contro il 43% di Romney. Frattanto, il candidato repubblicano ha deciso di concedersi alcuni giorni di riposo assieme alla sua famiglia nella sua villa da 10 milioni di dollari sulle rive del lago Winnioesaukee, in New Hampshire. Un’occasione che i democratici non si sono fatti sfuggire per sostenere che si tratta di una residenza che dimostra come Romney, straricco, sia in realta’ lontano dagli americani comuni.