Usa, elezioni. Romney paga per diventare più popolare su Twitter

Pubblicato il 1 settembre 2012 15:53 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2012 15:53

WASHINGTON, STATI UNITI – Guardando agli argomenti trend di Twitter negli Usa in questi giorni Mitt Romney sembra vincere almeno dal punto di vista della popolarita’, ma in realta’ il candidato presidente si e’ dato un ‘aiutino’. Per la prima volta infatti, ha rivelato il direttore della sua campagna, un candidato presidente ha comprato un posto ‘sponsorizzato’ tra i primi 10 argomenti piu’ popolari.

Romney ha infatti ‘sponsorizzato’ diversi hashtag, tra cui #believeinamerica e #RomneyRyan2012, che per un giorno sono apparsi al primo posto nella classifica. Il servizio, recentemente inaugurato da Twitter è usato di solito per promuovere film, ristoranti, e in generale come forma di pubblicita’:

“E’ un’opportunita’ per noi essere i primi a usare questo servizio – ha spiegato Zac Moffatt, che dirige la parte digitale della campagna di Romney, al sito specializzato ClicZ – essere ‘trendy’ per un giorno e’ un investimento molto piu’ significativo degli altri possibili in Twitter”.

Il servizio costa un minimo di 120mila dollari (95mila euro), ma ne’ Twitter ne’ Moffatt hanno rivelato quanto il candidato presidente abbia speso.