Usa, elezioni. Sondaggi, Omama tuttora avanti ma Romney in netto recupero

Pubblicato il 8 ottobre 2012 10:10 | Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2012 10:10

Mitt Romney

WASHINGTON, STATI UNITI – Trascorsi cinque giorni dal primo dibattito presidenziale, il presidente americano Barack Obama e’ tuttora in vantaggio nei sondaggi sul candidato repubblicano alla Casa Bianca, Mitt Romney. Quest’ultimo pero’ appare in netto recupero, dopo il crollo che aveva registrato nelle scorse settimane.

Secondo il sito specializzato RealClearPolitics.com – che elabora una media tra tutti i principali sondaggi – a livello nazionale Obama guida ora solo con l’1,4%, anche se molte delle rilevazioni prese in considerazione non tengono ancora conto dell’effetto positivo che potrebbero avere sul presidente gli ultimi favorevoli dati sull’occupazione.

A preoccupare di piu’ la Casa Bianca e’ il terreno perso da Obama nei principali ‘swing State’, quelli incerti ma decisivi per la vittoria finale. In Florida (dove si assegnano 29 grandi elettori) e’ di nuovo testa a testa, con entrambe i candidati al 47%. In Ohio (18 grandi elettori), Obama e’ ancora in testa di tre punti al 49%. Mentre in Virginia (13 grandi elettori) il vantaggio del presidente e’ quasi azzerato.

In Nord Carolina (15 grandi elettori) c’e’ stato addirittura il sorpasso, con Romney che guida dello 0,8%. Per vincere servono 270 grandi elettori su 538. Allo stato attuale Obama – in base ai calcoli di RealClearPolitics.com – ne avrebbe in tasca gia’ 251 contro i 181 di Romney, con i restanti 106 ancora in palio negli Stati piu’ indecisi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other