Usa. Al Gore e consorte diserteranno le nozze di Chelsea Clinton: solo un caso?

Pubblicato il 2 Luglio 2010 18:26 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2010 18:39

Al e Tipper Gore

I coniugi Gore non andranno alle nozze di Chelsea Clinton. Un caso o un forfait indotto dalle recenti accuse di molestie per l’ex vicepresidente Usa da una massaggiatrice dell’Oregon?

Il conto alla rovescia per la cerimonia del 31 luglio è cominciato ma ”i Gore non saranno al matrimonio”, ha fatto sapere il portavoce dell’ex vicepresidente, Kalee Kreider: ”Fanno entrambi gli auguri a Chelsea, che è una donna meravigliosa, e condividono l’emozione della sua famiglia’

Ma se lo scandalo sessuale non c’entra perché Al Gore e la moglie non andranno? Non sono stati invitati? Eppure in dicembre, intervistato dal Daily Beast, lo stesso Gore aveva lasciato capire che sarebbe stato tra i 400 ‘fortunati’ coinvolti da Bill e Hillary Clinton nelle nozze dell’unica figlia. Kreider ha risposto oggi con un ”no comment” alla richiesta del Daily News se alla coppia sia stato mandato l’invito o meno.

Molti hanno rievocato le vecchie tensioni tra Al e Bill Clinton all’epoca dello scandalo di Monica Lewinsky. Gore si disse ‘sconvolto’ e condannòil suo ‘numero uno’ per la relazione con la giovane stagista.

Quando poi venne il momento di scegliere il vice del ticket democratico Al puntò su Joe Lieberman, l’unico senatore democratico che aveva definito ”immorale e nocivo” il comportamento di Clinton. Al si era rivoltato contro il presidente e aveva ugualmente perso le elezioni. Hillary e Bill non glielo avevano perdonato. Nulla di strano dunque se per Gore non si trovasse posto nella tenuta di Astor Courts appartenente a Kathleen Hammer, grande finanziatrice della ex First Lady in politica. Sarà lei a ospitare le nozze nella villa appartenuta un tempo a John Jacob Astor.