Usa: hacker sul Twitter della FoxNews, "Obama è stato ucciso"

Pubblicato il 4 Luglio 2011 19:36 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2011 11:50

Obama è morto

NEW YORK, 4 LUG – Con una serie di messaggi inquietanti e per fortuna falsi, misteriosi pirati informatici hanno attaccato oggi la FoxNews, la rete all news conservatrice di Rupert Murdoch, annunciando che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e’ stato assassinato.

Nel pieno della notte tra domenica e lunedi’, quando la stragrande maggioranza degli americani stava dormendo, sei messaggi Twitter (il servizio di microblogging di 140 caratteri al massimo) targati Fox annunciavano la morte di Obama, ucciso da due colpi d’arma da fuoco in Iowa, in singolare coincidenza con il 4 luglio, l’Independence Day statunitense.

A meta’ giornata i falsi messaggi Twitter erano ancora visibili sul sito di microblogging, andando su @foxnewspolitics, l’account twitter di FoxNews che segue la politica americana. Che i messaggi siano falsi, lo si capisce subito, perche’ il tono utilizzato dagli hacker non e’ proprio quello giornalistico, oltre ad esserci indicazioni sbagliate, come il fatto che tutto sarebbe successo in Iowa, dove Obama, che in realta’ si trova alla Casa Bianca, sarebbe stato in campagna elettorale.

Chi sta girando invece in pullmann per l’Iowa e’ Michelle Bachmann, la candidata, vicina ai Tea Party antitasse, alle primarie repubblicane per le presidenziali del 2012. L’ultimo dei messaggi e’ decisamente surreale: ”I nostri migliori auguri a Joe Biden, il nuovo presidente degli Stati Uniti. In questi tempi di follia, c’e’ una luce in fondo al tunnel”.

In un comunicato, la Fox ha indicato che ”queste notizie sono inesatte, naturalmente, e il presidente sta festeggiando il 4 luglio con la famiglia”. La Fox afferma che ”i pirati hanno pubblicato diversi messaggi falsi e tendenziosi” sostenendo che ”il presidente Obama e’ stato assassinato. Stiamo indagando sull’atto di pirateria, e FoxNews si rammarica per l’emozione suscitata”dai falsi messaggi.

Un portavoce del Secret Service, responsabile per la sicurezza del Presidente, George Olgilvie, non ha voluto rilasciare commenti.

L’account Twitter di FoxNews sulla politica americana, con oltre 36mila seguaci, non aveva pubblicato messaggi dallo scorso venerdi’, essendo questo un fine settimana di feste negli Stati Uniti. I sei falsi messaggi su Obama sono stati pubblicati intorno alle due di notte. Il primo recita: ”Il presidente e’ appena deceduto. Il presidente e’ morto. E’ davvero un triste 4 luglio”.