Usa. Hillary Clinton non parteciperà alla convention democratica

Pubblicato il 10 Aprile 2012 18:27 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2012 15:11

Il segretario di stato Hillary Clinton

WASHINGTON, STATI UNITI – Hillary Clinton non sara’ presente alla convention democratica. Il segretario di Stato americano ha fatto sapere che non sara’ a Charlotte, nella Carolina del nord, il prossimo tre settembre, quando l’attuale inquilino della Casa Bianca ricevera’ ufficialmente la candidatura a presidente per il partito democratico.

Philippe Reines, portavoce della Clinton, ha detto che il capo della diplomazia americana saltera’ la prossima convention a causa di impegni di lavoro, mantenendo cosi ferma la sua posizione, oltre che obbligo, di non coinvolgersi in attivita’ politiche di qualsiasi tipo.

E’ la prima volta da decenni che Hillary Clinton salta la convention, ma e’ anche la prima volta che l’ex first Lady per l’occasione è alla guida della diplomazia americana.

La Clinton ha ripetutamente dichiarato che al termine del suo mandato lascerà la politica. Ma i media americani ne dubitano e ipotizzano che la Clinton si preparerà a correrà per la presidenza nel 2016 quando Obama, se rieletto a novembre, dovrà lasciare la Casa Bianca dopo due mandati quadriennali.

In base alle leggi federali, non potranno partecipare alla convention nè il ministro della difesa nè il ministro della giustizia. Nel 2008 la Clinton partecipo’ alla Convention di Denver in Colorado dopo aver perso la nomination contro Obama. Non si perdera’ invece la convention di Charlotte l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton.