Tutti i media Usa concordano: Romney ha vinto il bibattito brillantemente

Pubblicato il 4 ottobre 2012 18:13 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2012 18:14

Mitt Romney

WASHINGTON, STATI UNITI -In maniera pressoche’ unanime i grandi media americani online non se lo sanno ancora spiegare: riconoscono a Mitt Romney di aver gestito in maniera brillante il primo dibattito presidenziale, tutto ”all’offensiva, obbligando Obama alla difensiva”, come ha titolato ad esempio il Washington Post con un editoriale, dal titolo ”Un dibattito inutile”, mentre il New York Times scrive che il primo faccia a faccia tra il presidente Obama e il suo sfidante repubblicano, ”così a lungo atteso, e’ rapidamente affondato in una recita poco illuminante”.

Ci sono state, prosegue il Nyt, ”poche scintille e poca chiarezza sull’immensa distanza che separa veramente i due uomini e le loro politiche” e la disfida ”ha fornito poche indicazioni per gli elettori che ancora stanno cercando di capire quale scelta fare nelle elezioni del mese prossimo”.

Il Wall Street Journal afferma invece piu’ deciso che e’ stata ”una grande serata per Romney”, che ”ha ampiamente battuto il presidente Obama nei sondaggi svolti immediatamente dopo il dibattito a Denver. Anche alcuni democratici sono d’accordo, almeno sullo stile. Per il Los Angeles Times, ”Romney ha compiuto un agevole spostamento al centro nel dibattito” e ”ha lavorato sul suo problema di empatia e sembra aver preso slancio”.

Politico.com ha invece scritto: ”Il presidente Obama sonnecchia e perde”, e ha quindi offerto ”un consiglio ad Obama prima del prossimo dibattito: beva molto caffè”. Prosegue Politico.com: ”Fino al giorno prima del dibattito i repubblicani, viste le gaffe ed i passi falsi del loro candidato e i sondaggi che lo davano dietro Obama – anche se non di molto – speravano che succedesse qualcosa, qualunque cosa, che risollevasse le sorti del loro uomo. Beh, a Denver qualcosa è successo”

Il Los Angeles Times titola che Romney è stato abile nel circuire un avversario, peralto pressochè inesistente, e vincendo il dibattito ha smentito chi lo dava di già per perdente, aggiudicandosi la possibilità di portare dalla sua parte quella relativamente esigua fetta di elettori che devono essere ancora persuasi, in un clima politico fortemente polarizzato, per chi votare”.

A sua volta, The Huffington Post titola in grande a tutta pagina: ”Reset?” (si ricomincia?), scrivendo che ”Romney ha vinto” mentre ”Obama non e’ riuscito a rispondere in maniera efficace”.