Sarah Palin e i suoi errori di ortografia su twitter quando attacca la moschea a Ground Zero

Pubblicato il 19 luglio 2010 15:36 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2010 16:13

Sarah Palin

Anche Sarah Palin si è schierata contro il progetto di costruire una moschea e un centro islamico a Ground Zero: su Twitter la ‘madrina’ dei Tea Party ha chiesto agli americani di ”ripudiare” il piano.

Il problema è che la ex governatrice dell’Alaska, nei suoi brevi messaggini sul social network, ha fatto più volte errori ortografici. In particolare ha scritto: “Ground Zero Mosque supporters: doesn’t it stab you in the heart, as it does ours throughout the heartland? Peaceful Muslims, pls refudiate”, ovvero “Sostenitori della Moschea di Ground Zero, non vi pugnala al cuore, come pugnala i nostri cuori in tutto il Paese. Musulmani pacifici per favore, rifiudate”, anziché scrivere rifiutate.

Gli errori della Palin sono saltati agli occhi a molti lettori che glieli hanno contestati. La Palin si è difesa invocando nientemeno che William Shakespeare: ”L’inglese è una lingua viva, anche Shakespeare inventava parole”. («”Refudiate,” “misunderestimate,” “wee-wee’d up.” English is a living language. Shakespeare liked to coin new words too. Got to celebrate it!»).