Gerusalemme est. Israele demolisce case palestinesi, Usa preoccupati

Pubblicato il 14 luglio 2010 0:04 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 0:05

Gerusalemme

Israele continua le demolizioni a Gerusalemme est e di nuovo gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione, sottolineando il disaccordo con la politica israeliana a questo proposito, come indicato dal portavoce del Dipartimento di Stato P. J. Crowley.

”Gli Stati Uniti hanno indicato chiaramente che sono in disaccordo con certe azioni del governo israeliano a Gerusalemme che riguardano i palestinesi sul fronte delle case, comprese le demolizioni”, ha detto Crowley chiedendo alle parti di non intraprendere azioni che ”possono minare la fiducia reciproca” o ”pregiudicare lo status finale di Gerusalemme” che deve essere parte dei negoziati per un accordo finale.