facebook

Usa, per la prima volta una donna a capo dei servizi segreti

Letitia Long

Per la prima volta nella storia degli Stati Uniti una donna è stata messa a capo dell’agenzia di sicurezza che controlla i dati rilevati attraverso i satelliti spia americani. Letitia A. Long è stata nominata oggi dal ministro della Difesa, Robert Gates, nuova direttrice della National Geospatial Intelligence Agency (NGA) che ha sede a Sprinfield, in Virginia.

La Long vanta una carriera di 32 anni trascorsi interamente nell’ambito dell’intelligence, prima come vice direttore della Naval Intelligence, poi come sottosegretario della Difesa per l’Intelligence e, più recentemente, come comandante in seconda della Defense Intelligence Agency (DIA).

La NGA è una delle agenzie più importanti nell’ambito dei servizi di intelligence americani. La sua funzione è quella di dirigere e assemblare le informazioni ottenute dai satelliti in orbita intorno al pianeta, dai quali la NGA è in grado di ottenere immagini anche in forma tridimensionale di ogni angolo del pianeta. E’ sulla base di queste immagini che vengono pianificate le azioni di guerra o di intelligence, le azioni da intraprendere di fronte a catastrofi naturali o quelle per arginare fenomeni come la recente marea nera nel Golfo del Messico.

Letitia Long (di cui non è stata resa nota l’età) vanta una laurea in ingegneria elettronica al Virginia Tech e un master in ingegneria meccanica alla Catholic University of America.

To Top