Democratici: Soldi di Romney all’estero per non pagare le tasse negli Usa?

Pubblicato il 12 luglio 2012 15:51 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2012 17:09

Mitt Romney

NEW YORK, SATI UNITI – Mitt’s Money. Cosi’ il New York Times ha ribattezzato Mitt Romney, il candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca, ancora una volta nel mirino per ”il buco nero delle sue finanze”, come scrive il quotidiano newyorkese.

L’attacco arriva a pochi giorni dalle critiche rivolte all’avversario di Barack Obama dal Wall Street Journal, che di certo non fa il tifo per il presidente in carica e per i democratici. Critiche sulla ”confusione” con cui l’ex governatore del Massachusetts ha gestito la vicenda della riforma sanitaria.

E alle quali si sono accompagnati i duri giudizi dati su Romney dal proprietario stesso del giornale di Wall Street, il magnate dei media Rupert Murdoch, che senza mezzi termini ha detto: cosi’ Romnery non va da nessuna parte.

Il New York Times attacca invece Romney sui suoi presunti soldi all’estero, in qualche paradiso fiscale, per non pagare le tasse negli Stati Uniti. Cosa che lo staff del candidato repubblicano ha negato con forza. Ma i democratici insistono: Romney renda pubblico integralmente lo stato dei suoi redditi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other