Usa teme il cyber-spionaggio industriale: in arrivo legge contro attachi hacker

Pubblicato il 29 Marzo 2013 0:27 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2013 0:40
Usa teme il cyber-spionaggio industriale: in arrivo legge contro attachi hacker

Usa teme il cyber-spionaggio industriale: in arrivo legge contro attachi hacker (Barack Obama – Foto Lapresse)

NEW YORK  – Il cyber-spionaggio industriale spaventa gli Stati Uniti, che preparano una legge ad hoc contro il riutilizzo sei segreti rubati. L’obiettivo della legge, che arriva dopo la tensione per gli attacchi hacker dalla Cina, sarà quello di porre una stretta sui visti per chi usa proprietà intellettuali rubate.

Mike Rogers, repubblicano presidente della commissione Intelligence della Camera, ha detto: “Dobbiamo far sì che le conseguenze siano maggiori dei guadagni realizzabili rubando segreti industriali”.

L’amministrazione Obama e il Congresso sono alla ricerca di misure che agiscano da deterrente per gli hacker, ma che non creino danni alle relazioni economiche né politiche con altri Paesi, soprattutto con la Cina.